O Jornal


 
O FANFULLA existe desde 1893,
 
portanto já faz mais de 120 anos que vem
 
construindo a sua História Através de Séculos.
 
 
É a Publicação de maior Tradição
 
em função da Cultura Italiana no Brasil.
 
 
 
 
MAQUINA LINOTIPO (IMAGEM LIVRO SOBRE IMPRENSA IMIGRANTE)

 

 

O FANFULLA completou 120 ANOS de existência em 2013.

 

 

Essa marca histórica e inédita no jornalismo ítalo-brasileiro foi registrada em edição impressa

 

dedicada a inserções alusivas ao fato da publicação ter "cruzado" três séculos.

 

 

O mais tradicional e mais importante órgão de mídia destinado à comunidade italiana no Brasil

 

orgulha-se da história que escreveu junto a, e sobre oriundi, ítalo-brasileiros e "brasitalianos".

 

 

A honrosa satisfação de poder contar com a prestigiosa participação de Empresas Amigas,

 

empreendimentos de Grandes Italianos, com verdadeiro sentimento de italianidade, ao longo

 

dessas 12 décadas, mescla-se com a indignação pela falta de apoio das multinacionais de

 

origem italiana, que foi absoluto e total nas duas últimas décadas.

 

 

O FANFULLA fez a sua parte, sob as três "testatas" (Fanfulla ; La Settimana ; La Settimana del

 

Fanfulla) e teve o reconhecimento de importantes empresários com uma visão além da média, e

 

de famílias de assinantes por todo o Brasil.

 

 

A todos os que apoiaram essa caminhada através de séculos, durante a qual milhões de páginas

 

foram impressas: GRAZIE MILLE

 

 

 


 

 

 

Il più importante organo di Stampa rivolto alla Comunità Italo-Brasiliana.

 

Pubblicazione con ineguagliabile tradizione, che ormai attraversa tre secoli in Brasile.

 

 

  • Fino al 1965 fu quotidiano.

 

  • Dal novembre 1966, è divenuto settimanale con la testata “LA SETTIMANA”.

 

  • Nel 1979, il titolo originale fu aggiunto, risultando in “LA SETTIMANA DEL FANFULLA”.

 

  • Nel 1999 la transizione del sistema di stampa tipografico [il piombino caldo delle macchine linotype, le lastre di zinco montati sulle basi di legno e le lettere (tipi) che formavano i titoli delle notizie, tutti abbandonati] all’ Off Set, permettendo l’introduzione dei colori nella copertina e anche nel coperchio posteriore.

 

  • Nel 2001, il giornale ritornò al primo e più conosciuto nome: FANFULLA – nomina di un personaggio storico, eroe nazionale d’Italia, che fu combattente di Lodi, un comune italiano in Lombardia.

 

  • La creazione del website www.jornalfanfulla.com nel 2009 fu il primo passo della attuale fase del Giornale degli Italiani in Brasile dal 1893, denominata “NUOVA GESTIONE FANFULLA”.

 

  • La circolazione settimanale dal 1966 fu mantenuta fino alla fine del 2010. Nel 2011 la periodicità è divenuta quindicinale. A settembre del medesimo anno tutte le pagine del giornale ottennero colori. Simultaneamente il suo portale elettronico (sito) fu interamente riformulato e migliorato, diventando possibile l’accesso online all’edizioni, una esclusività per gli abbonati.

 

  • Da gennaio 2012 a dicembre 2013, oltre al formato stampato, l’edizioni del giornale anche potevano essere visualizzate tramite il sito, con la possibilità del download delle pagine. 

 

  • La continua filosofia di evoluzione abbinata alla tradizione, dall’inizio 2013 ha reso possibile l’accesso online all’edizioni libero a tutti, così portando un grande vantaggio addizionale agli inserzionisti.

 

  • Nel 2014 il FANFULLA segue avanti, adeguandosi 100% al moderno formato di media dell’attualità. Così, il giornale stampato ha smesso di circolare, considerando le potenzialità della tecnologia digitale che l’internet ha da offrire, però mai lasciando la peculiare tutela per quello che riguarda la compilazione di diverso e distinto contenuto giornalistico bilingue, nella sua maggior parte relazionato all’Italia e rivolto alla Comunità Italo-Brasiliana.

 

PUBLICIDADE

Banner Banner Banner